Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito utilizza cookies propri e di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione.
Per maggiori informazioni visualizza le condizioni di utilizzo dei cookies.
Cliccando su OK, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Da lunedì 15 marzo 2021 la Regione Friuli Venezia Giulia diventerà Zona rossa.

L’Ordine degli Psicologi del Friuli Venezia Giulia ricorda che per colleghe e colleghi, in quanto professionisti sanitari,norme e regole per lo svolgimento della professione non sono cambiate.

Per approfondimenti si rimanda quindi alla sezione del sito relativa al COVID-19 e al nostro vademecum per lavorare in sicurezza.

Si sottolinea che il Vademecum non sostituisce in alcun modo i decreti e le ordinanze emanate a livello regionale e/o nazionale, né le indicazioni in materia formulate dalle autorità di sanità pubblica. Tuttavia può essere un punto di partenza per ribadire importanti raccomandazioni per la pratica professionale.

Si ricorda inoltre che è possibile per i pazienti recarsi dallo psicologo/a o psicoterapeuta, in quanto le sedute si configurano come visite sanitarie.

Al riguardo, sia per i pazienti sia per i professionisti, è qui disponibile l'autocertificazione da utilizzare per gli eventuali spostamenti, che ricordiamo essere possibili solo nel caso di comprovati motivi di lavoro, studio, salute o necessità.